Informativa sui cookie

Utilizziamo cookies per facilitare la navigazione sul nostro sito in linea con le tue preferenze.

Continuando la navigazione presti consenso all’uso dei cookies. Per ottenere maggiori informazioni riguardo alla nostra politica sull’uso dei cookies e a come cambiare le impostazioni leggi la nostra Informativa sui cookie.

Chiudi

Giornata di Studio SIAN Aderenza terapeutica nella MRC.Le variabili che concorrono agli outcomes nella cura

IL CORSO VERRA' EROGATO IN MODALITA' FAD in data da definire

Responsabile Scientifico: Marisa Pegoraro

4 giugno 2020

Miano

Razionale della formazione

L’ottimale aderenza alle prescrizioni terapeutiche nelle patologie croniche, ed in particolare nella Malattia Renale Cronica (MRC) è un elemento che viene   riportato come acquisito, mediamente, solo 25% delle prescrizioni. Maggiore il numero di farmaci e di adeguamenti richiesti dalla patologia, minore la possibilità di aderenza ottimale alle prescrizioni. Nella MRC, caratterizzata da un elevata quantità di prescrizioni farmacologiche, limitazioni/adattamenti nutrizionali, modifiche/limitazioni di stile di vita, l’aderenza è particolarmente difficile. Nel contempo “l’aderenza” è frutto di una relazione bi-direzionale e multidisciplinare. Da una parte quella del paziente, che deve essere correttamente informato e sostenuto nel suo percorso di malattia. Dall’altra la consapevolezza degli operatori sanitari rispetto la natura relazionale, multiforme e complessa della relazione di cura e dei fattori che concorrono alla sua efficacia. Verranno indagate le resistenze al cambiamento, le modalità della relazione di cura, le sinergie multidisciplinari che facilitano o rallentano, sostengono o minano l’aderenza ai trattamenti.  Verranno anche presentati degli strumenti di indagine metodologica utili per fornire informazioni agli operatori circa aree, argomenti e modalità atte a trasformare l’“aderenza terapeutica” in “alleanza terapeutica” il cui il paziente sia attore partecipe della sua cura. 

Modalità formative
L’attività sarà di 8 ore complessive di formazione di cui:
4 ore di presentazioni sulle tematiche cliniche, relazionali, assistenziali, nutrizionali, fondanti il trattamento e cura nella MRC, ed gli approcci metodologici per raccogliere  dati ed informazioni utili e per centrare i bisogni dei pazienti. 

4 ore di attività interattiva   in cui verranno approfondite ed esplose   le tematiche relazionali che maggiormente ostacolano l’efficacia della relazione. Verranno presentati spezzoni di filmati rappresentativi. I discenti verranno suddivisi in gruppi, ognuno con un facilitatore, indagando le tematiche presentate dal punto di vista del paziente, del care giver, dell’infermiere, del medico, del nutrizionista. Quanto le aspettative dei diversi soggetti sono concordanti o distanti.  Quanto e come queste distanze possono essere colmate. 

Obiettivi del corso
Promuovere la conoscenze circa i meccanismi di carattere terapeutico, assistenziale, nutrizionale, relazionale e multidisciplinare che concorrono al raggiungimento di un’ottimale aderenze terapeutica nei pazienti affetti da MRC nei vari stadi della sua manifestazione. 

SCARICA IL PROGRAMMA

SCARICA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE