Informativa sui cookie

Utilizziamo cookies per facilitare la navigazione sul nostro sito in linea con le tue preferenze.

Continuando la navigazione presti consenso all’uso dei cookies. Per ottenere maggiori informazioni riguardo alla nostra politica sull’uso dei cookies e a come cambiare le impostazioni leggi la nostra Informativa sui cookie.

Chiudi

IL RUOLO DELL’ELETTROCARDIOGRAMMA “OGGI”

7 maggio 2022

Bologna

Dr. Maurizio Baroni

L'elettrocardiogramma (ECG) è un elemento essenziale della medicina.
Viene infatti eseguito in quasi tutti gli adulti ed è universalmente considerato come un’indagine strumentale semplice e allo stesso tempo estremamente utile, anche in questo periodo caratterizzato da costose e complesse tecnologie.

Gli ultimi decenni hanno infatti messo a disposizione dei medici molte nuove tecnologie per valutare le anormalità cardiache. Nonostante la disponibilità di queste ed altre sofisticate indagini, l'ECG standard con 12 derivazioni dopo oltre 100 anni, mantiene la sua importanza, in quanto può essere eseguito semplicemente, rapidamente, a basso costo e in maniera non dispendiosa, senza esporre il paziente ad alcun rischio.

La maggior parte dei medici ha esperienza di elettrocardiografia, ma è necessario un costante aggiornamento per poter sfruttare in pieno le molteplici potenzialità di questa metodica che se ben conosciuta permette spesso una diagnosi rapida e precisa in differenti contesti clinici. Il convegno si propone infatti di illustrare il ruolo attuale dell’elettrocardiografia fornendo i criteri per differenziare innanzitutto il normale dal patologico e inoltre le alterazioni elettrocardiografiche che si verificano nelle diverse patologie sia croniche che acute mediante relazioni tenute da esperti della materia.

Verranno inoltre presentati tracciati elettrocardiografici e casi clinici per approfondire gli argomenti trattati.

Mi auguro che gli argomenti trattati, la qualità dei relatori e il numero dei partecipanti (sono previsti circa 100 medici prevalentemente cardiologici ma anche medici dello sport, internisti e medici di base) siano motivo valido e sufficiente per essere presenti assicurando il supporto economico necessario per la realizzazione dell’evento.

 

Dr. Maurizio Baroni
Segretario Provinciale ANCE di Bologna